Rilevamento al passaggio intermedio al "Ponte di Veja"



Classifica Finale con scambio di posizioni





Passaggio dei primi 4 a Quinto Valpantena, a 6 km dal traguardo


Immagini dello "Ski" amareggiato














...No comment, ho faticato molto per guadagnare 2 minuti, ho fatto i numeri per cercare di sorpassare quelli davanti per poi ritrovarmi in un bosco ad andare a caso per mezz'ora circa...meno male che ho trovato il Tade...
Purtroppo gara buttata al vento !

Michele Skipper
 



Il più esperto del gruppo, Tarcisio





L'aggressivo
Michele "Formentin"



LE NOVITA’ … LE OPINIONI … I PERCORSI

 
L’edizione 2010 della Lessinia Legend è riassumibile in una parola: novità. Due infatti le news principali, che sono state criticate, ma anche in parte apprezzate.
Prima tra tutte la partenza da Piazza Bra, aimè non andata a buon fine causa problemi logistici per il giro d’Italia svoltosi tre giorni prima della manifestazione (l’organizzazione ha comunque riparato tempestivamente spostando tutto al Gavagnin.. scelta azzeccata e forse in parte obbligata).
Seconda novità i percorsi: 58km e 124km (GF più lunga d’Italia).
Il 58 km è stato un percorso molto bello paesaggisticamente (Ponte di Veja è meraviglioso), ma purtroppo poco divertente come sentieri, a mio giudizio.
Tanti tratti a piedi su mulattiere, pressoché impossibili da affrontare in sella, che contribuivano a spezzare il ritmo troppe volte, e a fare inutile fatica con la bici a spalle.
Una ventina i km di asfalto per il ricongiungimento a valle da ponte di Veja ( un peccato per gli amanti della vera mtb).
In ultima analisi i ristori: purtroppo misero e numericamente insufficiente… uno solo al km 31.
Per quanto riguarda la mia gara tanti pezzi a piedi, stanchezza nel finale ( el Franci el ma ciapà proprio sulla ciclabile nel finale .. brao Cesco ), e una botta alla bici nel scendere dalle sengie, che ha rischiato di farmi fare tutta la gara con la media, in quanto il deragliatore faticava a far scendere la catena sulla piccola … panico!!!!!
Al di là di questi disguidi generali, migliorabili, è stata comunque una grande soddisfazione portare a termine una gara di 60 km in mountain bike!
Soprattutto se è la lessinia legend, la nostra gara dei monti Lessini!!!!

Ciao a tutti e in sella alla prossima !!

Mike “Formentin”



Il costante Francy 



L'altrettanto sfortunato Eliseo, "Tade", che ha subito una foratura



L'inarrestabile Tarcisio, l'esperto del gruppo alla Lessinia Legend



Guarda i video




Ulisse e Simone ricognitori in parte di questa gara